Archivio mensile:gennaio 2013

Cadenze – di Guido Seborga

Secco e forte il ponente soffia

porta salute alla terra troppo umida.

Mi lascio prendere dal ponente

che s’è messo a soffiare.

Le palme s’inchinano piene di vento,

il vento attraversa il sole.

Nostro è questo paese stretto

dal mare e dalla pietra

percosso dal ponente.

Mi avvolgo di luce tersa

il cielo è ebbro d’azzurro.

 

Guido Seborga (dedicata a Bordighera)