Crea sito

Però, Villasimius!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alla fine, vedendo su Facebook una fotografia della zona di Villasimius, non ho resistito alla tentazione di dare spazio a qualche ricordo.

Eh, sì, perché l’unica volta che sono stato in Sardegna, isola anch’essa dei miei sogni, fu per un convegno in quel della ridente località turistica abbastanza lontana, tuttavia , da Cagliari.

Rammento che con il taxi che ci portava da  – e al ritorno, verso – il capoluogo, scorsi lo stadio delle prodezze di Giggirriva Rombo di Tuono, tratti desolati di strada, un nuraghe (o era qualche torre di avvistamento?), infine i bei luoghi di soggiorno, non poi tanto devastati dalle immancabili cementificazioni delle residenze.

Anche il meeting fu una cosa di una certa importanza, in quanto consentì, tra le altre cose, conoscenze importanti. Immaginarsi lo stupore di trovarmi a contatto con una persona dello stesso mio cognome, aspetto che, dalle mie parti, sarebbe più unico che raro.

Per il resto dovrei dire cose banali, perché risapute – credo – sulla Sardegna. Ma, abituato a certi angoli incantevoli della mia Liguria, certi scorci di Villasimius, forse ancora più belli di quelli nostrani, mi fecero per certi versi sentire come a casa.

Non abituato a scrivere di ricette e abbastanza, comunque, smemorato, non starò a riferire di piatti deliziosi consumati in loco.

Devo ammettere, peraltro, che l’hotel-residence che ci ospitava non rivestiva i caratteri pacchiani rinvenuti da me in tanti altri similari siti.

Qualche nota di costume. All’epoca si usava di più mandare cartoline: non sottraendomi all’usanza (dovrei, anzi, andare a cercare quelle spedite direttamente in famiglia), ne ricordo ora una con un saluto abbastanza scherzoso a colei che fu a lungo, in quanto io zio, la mia unica nipote. O il fatto di non potermi immergere in quelle acque deliziose di mare perché arrivato febbricitante al convegno. Qualche insetto e qualche lucertola nelle stanze del nostro bungalow. Parlare di alcune di queste cose qualche anno dopo a Nizza con esponenti dello stand istituzionale della Sardegna alla locale Fiera Internazionale…

Pubblicato da Adriano Maini

Scrivo da Bordighera (IM), Liguria di Ponente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: