Crea sito

Ventimiglia: passerelle e …

Passerelle

Della vecchia passerella sulla foce del fiume Roya a Ventimiglia, costruita ben prima del 1900, ma distrutta nel 1944 dai tedeschi, mi chiede un amico di famiglia, memore di quell’episodio, se possiedo qualche immagine, come in effetti ho.

Poco dopo dai commenti su di un’altra con lo stesso soggetto, postata su Facebook, emergono altri ricordi.

Passerelle

Pubblicata da Andrea Niloni – che ha un archivio molto interessante, cui tornerò al più presto ad attingere – compare l’inedita, per tante persone, compreso il sottoscritto, che su quell’opera, ancorché non risultante molto visibile nell’istantanea che ne derivò, ero stato ritratto bambino – desumo, pochi avanti il fatto in questione -, fotografia della nuova passerella, travolta dalla piena del novembre del 1952.

Anche in questo caso sono affiorati nella discussione molti ricordi, diversi reputo derivanti dall’immancabile tradizione orale: spicca tra questi il succinto resoconto del salvataggio di una donna dalla furia di quelle acque.

Passerelle

Invece, rispetto ad una cartolina d’epoca similare a questa, ho rinvenuto una sarcastica battuta che più o meno é del seguente tenore: di non fare, a fronte di simili antenati (n.dr.: nell’immagine commentata erano, invero, più … scalcinati di questi) tante parole su immigrati di ieri e oggi!

A volte i ventimigliesi sono così!

 

Pubblicato da Adriano Maini

Scrivo da Bordighera (IM), Liguria di Ponente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: