Crea sito

Azioni partigiane ai primi di settembre 1944 tra Val Roja, Pigna e Bordighera

1.9.1944 – Una pattuglia del IV Distaccamento della V Brigata in agguato sulla rotabile di Val Roja sbrindellava un camion tedesco e metteva fuori combattimento alcuni soldati di guardia.

2.9.1944 – Distaccamenti della V Brigata combattono oltre Pigna. A Dolceacqua colpi di cannone dei partigiani hanno messo fuori combattimento due carri armati tedeschi tipo “Tigre”. I tedeschi hanno abbandonato diverse zone.

Una squadra del Distaccamento Comando della V Brigata, dopo aver fatto un’azione di cannoneggiamento sulle posizioni tedesche di Dolceacqua, attaccava sulla rotabile Pigna-Isolabona un’ottantina di tedeschi, che tentavano di passare il ponte rotto per entrare in Pigna. Dopo parecchie ore la squadra ripiegava perché i tedeschi abbandonavano la zona. Da parte tedesca tre morti e diversi feriti. Per quanto riguarda i partigiani, veniva preso prigioniero il Vice Comandante “Fuoco” e si registravano due feriti.

3.9.1944 – Il VI Distaccamento della V Brigata disarmava nei pressi di Bordighera una postazione tenuta da un presidio della S.S. italiana. Venivano catturati 18 militi e tutto il materiale d’armamento costituito da 3 mortai da 81 mm con relative munizioni, 5 armi automatiche e 4 mitra, tutti con relative munizioni.

Nella notte una squadra del Distaccamento IV della IV Brigata penetrava nel campo di concentramento di Vallecrosia riuscendo a liberare 88 prigionieri politici, fra cui 8 donne.

Pubblicato da Adriano Maini

Scrivo da Bordighera (IM), Liguria di Ponente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: