Crea sito

Una grande artista americana. Caroline Durieux

Caroline Durieux, Mattina, 1953

[…] Incisore, pittrice, satira, innovatrice, attivista sociale, Caroline Durieux è nata a New Orleans e già all’età di quattro anni realizzava schizzi. La sua formazione artistica formale fu al Newcomb College (1912-1917) e alla Pennsylvania Academy of Fine Arts (1918-1920).
Carl Zigrosser del Philadelphia Museum of Art ha incoraggiato Durieux a provare la litografia. Mentre viveva in Messico, ha imparato la litografia da Emilio Amero e successivamente ha lavorato con Diego Rivera e gli altri maestri messicani.
Le sue litografie degli anni ’30 e ’40 sono tra i più bei pezzi satirici mai realizzati.
Durieux si unì alla facoltà d’arte del Newcomb College e insegnò dal 1938 al 1943. È stata anche direttrice del WPA Art Project della Louisiana, che ha amministrato senza riguardo per la razza dei partecipanti all’interno di una società totalmente segregata. Nel 1943 lasciò New Orleans per insegnare alla Louisiana State University, dove all’inizio degli anni ’50 iniziò il lavoro sperimentale sulla stampa elettronica, dimostrando l’uso pacifico della tecnologia atomica. Ha anche prodotto con successo i primi cliché verres (pittura su vetro) a colori, perfezionando contemporaneamente la sua tecnica per la realizzazione di stampe elettroniche.
Il lavoro di Durieux si trova al Museum of Modern Art, al Chicago Art Institute, alla National Gallery of Art, al New Orleans Museum of Art, alla Library of Congress e al Philadelphia Museum of Art.
immagini e traduzione del testo di cui a questo link […]
Chiara Salvini, Una grande artista americana. Caroline Durieux (New Orleans, 1896 -1989). Le sue litografie degli anni ’30 e ’40 sono tra i più bei pezzi satirici mai realizzati, neldeliriononeromaisola, 9 marzo 2021

Pubblicato da Adriano Maini

Scrivo da Bordighera (IM), Liguria di Ponente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: